• Hello_Mauritius_Boat_Tour_with_BBQ_Ile_aux_Phare

Gita in barca con BBQ per visitare l’Ile aux Phare

  • Destination:
  • Duration: 6 Hours
  • Price: RS2,000

Escursione in barca di un’intera giornata alla scoperta delle isole storiche nel sud-est di Mauritius, incluso l’Ile aux Phare e l’Ile de la Passe.

INFORMAZIONI SUL TOUR:

  • Escursione in barca di un’intera giornata
  • Nuoto & Snorkeling nel Blue Bay Marine Park
  • Aperitivo & Snack sull’isola di Aigrettes
  • Visitare dell’isola fortezza – Ile de la Passe
  • Visitare dell’isola del faro – Ile aux Phare
  • Pranzo / BBQ con pesce o aragosta inclusi
  • Snorkeling nell’area anemone di mare
  • Bevande incluse

INFORMAZIONI DI PRENOTAZIONE:

  • Porto di partenza: Blue Bay Public Beach
  • Durata: Intera giornata – 6-8 ore
  • Orario di partenza: Tutti i giorni alle 09:30
  • Prenotazione obbligatoria
  • Prezzo: Adulti 2.000 RS p.p.
  • Giovani (4-12 anni) 1.500 RS p.p / childs (1-3 anni) sono gratuiti
  • Prezzo extra per barbecue con aragosta: 500 RS p.p.

Contatto & Prenotazione:

Hai qualche domanda o vorresti prenotare uno dei nostri tour o offerte?

Vi preghiamo di contattarci tramite WhatsApp o scriverci una mail tramite il modulo di contatto.

Modulo di contatto

 

Vanessa Schmitz

WhatsApp e telefono:
0023058051019

Parlo inglese, tedesco e francese.

Marcel Schmitz

WhatsApp e telefono:
0023058089048

Parlo inglese e tedesco.

E-Mail:
hello@hello-mauritius.com

Descrizione del tour:

Escursione in barca di un’intera giornata alla scoperta delle isole storiche nel sud-est di Mauritius.

L’orario di partenza dalla spiaggia pubblica di Blue Bay è alle 09:30 e inizieremo il tour con la visita dal Blue Bay Marine Park in una barca con fondo in vetro. Questo è il modo ideale per osservare il diverso tipo di coralli e pesci nell’acqua bassa. Se ti piace scoprire da solo il Coral Garden, sei libero di fare snorkeling o nuotare.

Dopo di ciò cambiamo la barca e continuiamo il nostro viaggio lungo il bellissima costa da Pointe d’Esny in direzione di Mahebourg l’ex capitale da Mauritius.

Sull’isola corallina – Île aux Aigrettes faremo una sosta su una piccola spiaggia. Mentre il nostro equipaggio ti offrirà un aperitivo e snack, avrai tempo per goderti il momento con i tuoi amici / familiari.

Quindi guidiamo per visitare l’antica fortezza dell’isola – Ile de la Passe. L’isola ebbe il suo picco strategico durante la famosa battaglia navale francese e britannica di Grand-Port nel 1810.

Successivamente passiamo all’Isola del Faro – Ile aux Phare. Mentre hai tempo per visitare l’isola con la vecchia rovina del faro, il nostro equipaggio preparerà il barbecue per il pranzo.

Rilassati e sentiti come Robinson Crusoe, mentre ti godi il tuo meraviglioso pasto con pesce o aragosta alla griglia in questa bello isola. Verrà servita anche una varietà di bevande alcoliche e analcoliche fredde. Cin cin!

Nel pomeriggio iniziamo la via del ritorno. A seconda della condizione di marea e dell’acqua, ti offriremo l’opportunità di fare snorkeling nella zona degli anemoni di mare o di rinfrescarti nel mare.

Dopo di che il nostro equipaggio ti riporterà indietro alla spiaggia pubblica di Blue Bay, dove il tuo viaggio termina intorno alle 16:30 pm.

 

 

Impressioni di questo tour:

 

 

 

 

Vale la pena sapere:

 

Blue Bay Marine Park

Il Blue Bay Marine Park è il più grande giardino di corallo e la più grande riserva marina di Mauritius. I 353 ettari vasta area si trova nel sud-est delle Mauritius, vicino alla città di Mahebourg. Attraverso la posizione protetta e le perfette condizioni dell’acqua all’interno della laguna finora sono stati scoperti più di 38 diversi tipi di coralli e 72 diverse specie di pesci. I coralli più comuni sono il corallo da tavola, il corallo di corna di cervo, il corallo lavato con pietre e il corallo di fuoco. Il corallo più famoso di Blue Bay è il gigante, corallo cervello bianco con un diametro di 5 m. Il corallo ha più di 1.000 anni e cresce solo circa 5 mm all’anno ed è il più grande corallo cervello conosciuto in tutto l’Oceano Indiano. Dal 1997 il Parco Marino di Blue Bay è sotto la protezione permanente dell’Autorità portuale e della pesca di Mauritius. Attraverso questo è diventato il più importante ritirata e area di riproduzione per molte specie di pesci. I pesci visti regolarmente sono il pesce farfalla, il pesce arcobaleno, il pesce pappagallo o il pesce trombetta. Ma anche barracuda con una lunghezza di 2 m vivere nel fino a 13 m ambiente di profondità del parco marino. Un altro punto saliente è che anche le tartarughe marine sono tornate al Blue Bay Marine Park. Fino a sapere, 7 tartarughe marine sono conosciute e viste regolarmente.

Île aux Aigrettes

L’Île aux Aigrettes è la più grande isola di corallo, e bugie nel sud-est delle Mauritius. L’isola si trova all’interno la barriera corallina di Blue Bay ed è grande circa 26 ettari. La storia dell’Île aux Aigrettes può essere fatto risalire al primo insediamento olandese nell’anno 1598. Il nome olandese dell’Île aux Aigrettes era “Visschers Eiland” e durante la loro colonizzazione, hanno abbattuto l’intera foresta di ebano per l’esportazione in Europa. Durante la seconda guerra mondiale, l’amministrazione britannica ha costruito una base militare sull’isola. Alcuni edifici rimanenti e un cannone restaurato possono essere visitati ancora oggi. L’originale utilizzato per l’allevamento ovino, la pianta foraggera Giant Acacia (Leucaena leucocephala) si è diffusa rapidamente in tutta l’isola, spostando la flora originale. Dal 1965, l’Île aux Aigrettes ha ottenuto lo status di riserva naturale, ma solo con l’acquisizione e la protezione della Mauritius Wildlife Foundation nel 1985 è iniziato il processo di ricoltivazione della flora e della fauna originali. Il risultato di questa protezione e lo sforzo duraturo attraverso la Wildlife Foundation è che l’Île aux Aigrettes è oggi la patria e la stazione di allevamento di alcuni uccelli, animali e piante endemici, che erano quasi estinti a Mauritius. L’animale più conosciuto è la piccione rosa (Streptopelia mayeri), ma è importante menzionare anche l’Aldabra Giant Tortoise (Aldabrachelys) e il Telfair Skink (Leiolopisma telfairii). Il nome di oggi dell’isola: Île aux Aigrettes, viene dal, il nel 17 ° secolo a Mauritius, egretta argentata estinta – “Aigrettes”.

Île de la Passe

L’Île de la Passe è una piccola isola rocciosa, nella regione del Grand-Port nel sud-est di Mauritius. Geograficamente, c’è lì esiste un’interruzione lungo la barriera corallina intorno alla costa meridionale e un passaggio conduce dal mare esterno nel laguna. È l’unico possibile corridoio, che è abbastanza profondo da entrare con barche più grandi per raggiungere la terraferma. In questo posto, i primi coloni olandesi sono arrivati ​​nell’anno 1598 e hanno dato all’Isola il nome: “Prins Maurits van Nassaueiland”, prende il nome dal principe olandese “Moritz von Oranien” (Maurits, lat. Maurizio). ” Un monumento nel porto da Grand-Port, ricorda questa presto storia della colonizzazione. Nell’anno 1715 Mauritius è diventata una colonia francese e il francese ha cambiato l’antico nome olandese in: “Île de France”. Durante la colonizzazione francese, ha la posizione strategica di Ile de la Passe, acquisito in importanza. Per questo motivo, i francesi hanno trasformato l’isola in una fortezza che era equipaggiato con pesanti cannoni, per proteggere il passaggio. Anche una prigione fu costruita sull’isola. Un punto culminante nella storia da Mauritius e Ile de la Passe è la famosa battaglia navale da Grand-Port nel 1810, quando l’Impero Britannico ha attaccato la flotta francese. Dopo una pesante battaglia la flotta francese ha vinto la battaglia. Fu l’unico trionfo francese sulla flotta britannica e Napoleone ha questo evento inciso nell’arco trionfale di Parigi. Pochi mesi dopo, l’Impero Britannico ha colpito di nuovo attraverso la terraferma nel nord e i francesi hanno dovuto capitolare. Con il trattato di Parigi, Mauritius fu restituita all’amministrazione britannica nel 1814, dopo di che il nome francese Île de France è stato cambiato di nuovo a Mauritius.

Île aux Fouquets – Île aux Phare

Ile aux Fouquets è un’altra piccola isola rocciosa, situata nella regione di Grand-Port nel sud-est di Mauritius. Insieme a Ile aux Vacoas e Ile de la Passe, Ile aux Fouquets è la terza isola all’interno di questa catena di isole. Scoperto era Ile aux Fouquets insieme ai primi coloni olandesi nell’anno 1598. Per lungo tempo, l’Ile aux Fouquets non ha avuto un ruolo strategico. Il passaggio sulla vicina isola Ile de la Passe era l’ingresso per barche più grandi nella laguna, sulla loro strada a Mahébourg. Mahébourg fu fondato come piccolo insediamento dei primi coloni olandesi nell’anno 1589. Il nome attuale deriva dall’ammiraglio francese e governatore Mahe de Labourdonnaisas durante l’epoca coloniale francese. Per molto tempo, Mahébourg era un porto importante e la capitale delle Mauritius. Per garantire un arrivo sicuro nel porto di notte e per mettere in guardia contro il pericoloso riff sulla costa, l’amministrazione britannica ha costruito un faro su Ile aux Fouquets nell’anno 1864. Attraverso questo edificio l’isola ha acquisito importanza e da allora è conosciuta, sotto il nome più comune di oggi, isola faro / Ile aux Phare. Fin dalla sua erezione, il faro è stato costantemente curato e gestito fino all’inizio del 20 ° secolo. Con il trasferimento da tutte le operazioni portuali da Mahébourg a Port Louis, l’edificio del faro è stato abbandonato ed e si disintegra da allora a parte. Oggi rimane solo una rovina.

 

 

 

Altre offerte a Blue Bay:

 

 

 

 

Altre offerte nella categoria gite in barca nel sud di Mauritius:

 

 

 

hello-mauritius.com